Browse By

Celebrazione del 148° anniversario della “Breccia” di Porta Pia

Come da consolidata tradizione, anche quest’anno l’Associazione Nazionale Bersaglieri sarà impegnata nella commemorazione del XX settembre, Anniversario della Breccia di Porta Pia nei giorni di sabato 22 e domenica 23 settembre. Tale impegno, anche per il suo significato storico, è legato a coloro che da sempre iconograficamente la rappresentano: i Bersaglieri. La Sezione in accordo con la Presidenza Nazionale, fornisce un sostaziale contributo allo svolgimento delle manifestazioni organizzate. Inoltre, alle ore 16.00 di domenica 23 avverrà il “Cambio della guardia solenne” nella piazza del Quirinale da parte di reparti bersaglieri in armi con fanfara. Di seguito il programma di dettaglio dei due giorni:

SABATO 22 SETTEMBRE
a. Cerimonia dell’Alzabandiera – Porta Pia
08.30 – 08.45 La cerimonia si svolgerà nel cortile del Museo Storico dei Bersaglieri dove si riuniranno tutti i partecipanti (circa 200).

b. Cerimonie di Commemorazione sui principali luoghi di interesse
09.00 – 09.30 – Porta Pia – Monumento della Breccia
Il Presidente Nazionale, alla presenza di Autorità depone una corona ai Caduti della Breccia. I partecipanti (circa 200) saranno schierati nel tratto di controviale davanti al monumento della Breccia senza creare intralcio al traffico di corso Italia.
09.50 – 10.00 – Cimitero del Verano – deposizione fiori sulla tomba di E. Toti
Il Presidente Nazionale, alla presenza di Autorità, Bersaglieri con Insegne ANB, trombettiere, depone un mazzo di fiori sulla tomba dell’Eroe.
11.00 – 11.15 – Gianicolo – Onori ai Caduti per la Repubblica Romana
Il Presidente Nazionale, alla presenza di Autorità ANB, Bersaglieri con Insegne ANB, trombettiere, depone un mazzo di fiori vicino al Monumento.
11.15 – 11.45 – Gianicolo – deposizione Fiori al Busto di Lamarmora
Il Presidente Nazionale, alla presenza di Autorità ANB, Bersaglieri con Insegne ANB, trombettiere, depone un mazzo di fiori vicino al busto del Fondatore.
11.45 – 12.00 – Gianicolo – deposizione di fiori al Monumento a Garibaldi
Il Presidente Nazionale, alla presenza di Autorità ANB, Bersaglieri con Insegne ANB, trombettiere, depone un mazzo di fiori vicino al Monumento.
18.00 – 19.00 c. Concerti di fanfare in piazze del centro storico
(3 fanfare trasportate da pullman scoperti terranno ciascuna un concerto di circa un’ora nelle piazze del centro storico concordate con il Comune)

21.00 – 23.00 d. Concerto di fanfare in Piazza del Campidoglio
(Il concerto, tenuto dalle Fanfare bersaglieri di Viterbo e di Roma Capitale, sarà svolto davanti alla fontana per una platea di circa 500 persone su sedie poste di fronte alla fontana fra la fontana stessa e il monumento a Marc’Aurelio).

DOMENICA 23 SETTEMBRE
a. Corteo di Bersaglieri da Piazza del Colosseo a Piazza Venezia
09.30 – 09.45 (1) Afflusso e ammassamento
Circa 2000 partecipanti affluiscono in Piazza del Colosseo per l’ammassamento e la formazione del Corteo.
09.45 – 10.00 (2) Onori al Medagliere, al P.N. e Rassegna
10.00 – 10.30 (2) Trasferimento del Corteo dal Colosseo all’Altare della Patria
(Seguendo la Via dei Fori Imperiali)
10.30 – 11.00 (3) Riordino e schieramento del Corteo presso l’Altare della Patria
(I partecipanti si schierano: le Autorità e le Insegne, all’interno del Monumento, tutti gli altri partecipanti si posizionano sul marciapiede che delimita il monumento e negli spazi ai lati dello stesso senza intralciare il traffico di Piazza Venezia.).
11.00 – 11.15 b. Onori al Milite Ignoto
11.15 – 12.00 c. Fanfare ai Fori Imperiali.
(1) Le fanfare defluiscono insieme ai partecipanti e tutti si dirigono verso l’area pedonale dei Fori Imperiali
(2) Ciascuna si dirige verso la propria area e tiene un concerto fino alle 12.00
12.00 d. Termine dell’evento e deflusso

16.00 Cambio della guardia solenne nella piazza del Quirinale da parte di reparti bersaglieri in armi con fanfara.